Header widget area left
Header widget area right
Viewing posts categorised under: Artigianelli

Nuovo video della Residenza

by Simone Brigo in Artigianelli, Residenze Universitarie

Ecco a voi il nuovo video della Residenza Artigianelli!! L'intero lavoro è stato realizzato da Daniel Vargiu, uno degli studenti della residenza, che ha messo a frutto i suoi studi e le sue passioni per realizzare questo video di presentazione. Una bella occasione per valorizzare  le proprie capacità e  talenti!!!   foto video

Read more

Finali Torneo Acùto

by Simone Brigo in Artigianelli, Residenze Universitarie

Sabato 26 maggio si è concluso il primo torneo di calcio tra le residenze universitarie. Il Collegio Artigianelli è stato teatro di questa fantastica iniziativa, occasione di gioco, incontro e nuovo relazioni! qui il link dell'articolo della Voce e il Tempo  https://www.vocetempo.it/a-torino-i-collegi-universitari-si-sfidano-a-calcio-a-quattro/

Read more

Visite alla Residenza Artigianelli, ora mista

by Simone Brigo in Artigianelli, Residenze Universitarie

Dall'a.a. 2018/2019 la Residenza Artigianelli potrà accogliere anche le ragazze con l'apertura di un ramo femminile. Per visitare la struttura basta concordare telefonicamente una visita al numero 348volantino Artigianelli4008019

Read more

Storia di uno studente fuori sede

by Simona Aquilano in Artigianelli, Residenze Universitarie

Dal periodico "La Gazzetta degli Artigianelli", riportiamo la testimonianza di uno studente ospite della Residenza Universitaria Artigianelli.

«Ogni studente fuori sede, allontanandosi dalla residenza dei genitori, ha bisogno di un posto dove dormire, studiare (sì, tra le intenzioni di partenza c’è anche questa), mangiare e ripararsi dal freddo. Gli studenti, perciò, vanno a vivere in branchi, già formati, tra specie della stessa località di provenienza, oppure in gruppi di sconosciuti: normalmente ciò avviene in confortevoli appartamenti, prima che, a causa delle brutali trasformazioni dovute allo stile di vita rude dei loro occupanti, l’aggettivo “confortevoli” assuma una connotazione francamente ilare.

Tra tutti gli esemplari che invadono le città universitarie ci siamo noi, membri speciali, che abbiamo ricercato qualcosa di più di un semplice appartamento. E così, lo zootropolis Artigianelli ci ha aperto le sue porte, e i capi branchi Simone per il team OrsOrganizzazione e Remo per il team VolPsicologico hanno accolto le nostre animalesche membra.

Vi delizierò raccontandovi qualcosa di questo magico luogo: attualmente siamo trentacinque ragazzi; siamo divisi in stanze da due, in comune abbiamo la cucina, la sala studio e una sala in cui c’è uno strano aggeggio da cui vengono emesse immagini e suoni, quando si preme un piccolo tasto (chissà se l’evoluzione della specie renderà possibile la conoscenza di quell’oggetto che alcuni chiamano Televisore). Ogni esemplare ha un talento speciale nell’arte dello sporcare e mettere in disordine, ma quando si deve combattere contro malvagi mostri come la polvere, gli acari e i batteri la paura di affrontare la situazione si fa terribile. Per fortuna, il capo branco Simone, su suggerimento del capo branco Remo, ha tranquillizzato i ragazzi mettendo a disposizione un sistema di pulizie due volte a settimana (devo dire molto efficiente).

Infine, mi sembra opportuno sottolineare come lo studente fuori sede subisca sin da subito delle profonde modifiche nel metabolismo, per le quali riesce a sopravvivere nutrendosi di pochi essenziali alimenti: nello specifico, l’idratazione è garantita principalmente da caffè, Coca Cola, Redbull, birra, tisane dal sapore abominevole; l’acqua, infatti, non è riconosciuta dallo studente fuori sede come elemento essenziale alla vita, e per tale ragione è stata abolita.

Per quanto riguarda il cibo, invece, le esigenze sono soddisfatte dall’amorevole azione della chioccia Antonietta e della filosomamma Simona: la prima si occupa di accumulare provviste e di saziare i palati più famelici durante le lunghe cene invernali; la seconda accoglie tutti gli animali di prima mattina, così da dare la giusta carica e augurare una buona giornata a tutti i suoi rudi animaletti.

Non per essere di parte, ma a me sembra che il Collegio Artigianelli sia una delle migliori residenze in circolazione».

Francesco Serrago

Read more

La Gazzetta degli Artigianelli

by Simona Aquilano in Artigianelli, Residenze Universitarie

E' uscito il primo numero della Gazzetta degli Artigianelli, periodico realizzato e redatto esclusivamente dai ragazzi della Residenza Artigianelli.

copertina_GazzettaArtigianelli

EDITORIALE

Carissimi, è con sommo gaudio che celebriamo il concretizzarsi di un’iniziativa davvero speciale. Scrivere un giornale, infatti, richiede impegno, condivisione, ironia, confronto, organizzazione, fatica, tempo, serietà (per quanto tale sostantivo associato all’immagine di Gianmarco Montalto in copertina possa sollevare più di qualche perplessità...), e il lavoro profuso per elaborare le pagine che avete tra le mani è stato davvero significativo. Tuttavia, siamo solo all’inizio: dal prossimo anno accademico è nostra intenzione rendere questa uscita regolare. La Gazzetta degli Artigianelli fornirà a tutti i ragazzi l’occasione di dare sfogo alla propria creatività, spesso imbrigliata tra le rigide maglie del Politecnico e dell’Università, aiutare amici e parenti lontani a immaginarsi la vita quotidiana in collegio, sviluppare un’identità che si fondi sui valori che connotano questo luogo, affrontare, sviluppare e riflettere i temi d’attualità da una prospettiva diversa. Ma avremo tempo per parlarne in futuro. Per ora, vi auguriamo buona lettura.

Remo Carulli e Simone Brigo educatori

Volete leggere tutta la Gazzetta degli Artigianelli? Richiedeteci una copia all'indirizzo universitari@collegioartigianelli.it

Read more

Porte Aperte 2016 alla Residenza Artigianelli

by Simona Aquilano in Artigianelli, Residenze Universitarie

La Residenza Artigianelli è pronta ad ospitare fino a 100 studenti! I recenti lavori di rigenerazione architettonico-funzionale degli spazi del Collegio Artigianelli dal punto di vista della loro distribuzione e della sostenibilità energetico-ambientale hanno generato un ampliamento della Residenza Universitaria. Per scoprire la residenza universitaria Artigianelli sono organizzati alcuni giorni di Porte Aperte: 20 – 21 luglio 2016 31 agosto – 2 settembre 2016 6 – 8 settembre 2016 Ti aspettiamo dalle 10.30 alle 19.00! Corso Palestro 14, Torino Per info o fissare un incontro: 348 4008019   Qui il volantino!

Read more

Cronache dal San Martino Stadium

by Simona Aquilano in Artigianelli

In un San Martino Stadium gremito in ogni ordine di posti si è svolta la Giovanni Portonera Cup, che, tra le altre cose, ha visto dopo ben due anni l'attesissimo esordio di uno degli indiscutibili eroi del Collegio Artigianelli: Luigi Neuer Mastrangelo. Ebbene, la stessa potenza fisica con la quale ha sradicato il lavandino del Salotto delle Idee, gli ha permesso di esibirsi in interventi provvidenziali, uscite impavide e parate miracolose. E' stato un torneo spettacolare, impreziosito dai ruzzoloni e i culi all'aria che il terreno di gioco umido ha provocato. Nel primo incontro si sono confrontati il Boves di Matteo Baselli Salviani e il Potenza di Pierluigi Gerrard Pugliese. Complice la concretezza sotto porta di Moussa Drogba Sow e la solita sapienza calcistica di Bruno Muller Di Nunzio, il match si è subito incanalato in una direzione favorevole per il Potenza, che si è portato sul 4 a 0. A quel punto, però, la caparbietà di Luca Lichtsteiner Distasi, la cattiveria agonistica (e non solo: pare che nell'intervallo abbia rubato una bambola a una bambina che passava di lì per caso) di Lorenzo Sanchez Sinitò, l'impeto e il cuore di Giorgio Lampard Nanfa hanno riaperto il match fino al 4 a 3, chiuso poi in contropiede da capitan Pugliese. Nel secondo incontro il Boves ha cercato il riscatto contro Il Cairo di Aly Salah Youssef. Il match è stato equilibrato ed emozionante per lunghi tratti. Da segnalare da un lato le combinazioni in velocità tra Ahmed Robinho Mabrouk e Mahrous Khalaf, già soprannominati dalla critica "La maledizione di Tutankhamon", dall'altro la leadership di Matteo Baselli Salviani e il killer instinct di Emanuele Van Persie Giordano. Gli egiziani hanno prevalso alla fine con un discusso 6 a 3. E veniamo così al match clou della serata, un Potenza-Il Cairo prorompente come le urla di Gianluca Francesconi quando guarda la Formula 1: la supremazia territoriale è stata per gran parte del tempo a favore di Aly Salah Youssef e compagni, che però sono parsi spesso fumosi e poco concreti; tutti in contropiede, invece, i gol del Potenza, che sul 2 a 3 a pochi secondi dalla fine ha avuto la capacità di pareggiare con una bella iniziativa dei "bad boys" Bruno Muller Di Nunzio e Pierluigi Gerrard Pugliese. E così, tutti a prendere un the caldo con un pareggio giusto ed emozionante, che aumenta l'attesa per la prossima settimana e il Trofeo Enrico Rastoldo.

Read more

Domande Frequenti

by Simona Aquilano in Artigianelli

INFORMAZIONI GENERALI

Quanti sono i posti all’interno della Residenza Artigianelli? La Residenza Artigianelli ospita 100 studenti universitari. La Residenza è mista o solo per ragazzi/e? La Residenza è mista, accoglie ragazzi e ragazze. E’ possibile visitare la struttura? In qualsiasi momento. E’ sufficiente telefonare al numero 3484008019  o utilizzare i recapiti presenti nel sito per concordare una visita in tempi celeri. E’ garantita la sicurezza dei ragazzi all’interno della residenza? Il Collegio Artigianelli è una struttura che garantisce i massimi standard di sicurezza sotto tutti i profili: la presenza degli educatori e di una portineria attiva 24h/365 giorni l’anno, offre ai ragazzi un supporto costante e puntuale. Gli studenti hanno dei referenti all’interno della struttura? E’ attivo un servizio di tutoraggio, volto a supportare ogni studente nella specificità del suo percorso. Qual è il costo annuo della retta per la Residenza Artigianelli? Il costo per la permanenza annuale (dal 1° Settembre al 31 Luglio) all’interno del Collegio Artigianelli è di 5400€ per un posto in camera doppia, 5900€ per un posto in camera singola (opzione valida solo per il ramo femminile),  più un deposito cauzionale di €300. Cosa include la retta? La retta include il soggiorno in camera doppia o singola (opzione valida solo per il ramo femminile) con bagno privato, tutte le colazioni e le cene dal lunedì al venerdì, la pulizia delle stanze due volte a settimana, il servizio wifi, la televisione con sky, il servizio di portineria e tutte le utenze. Cosa non è incluso nella retta? Il servizio di lavanderia.

REGOLAMENTO

Ci sono orari di rientro? I ragazzi possono rientrare liberamente entro la mezzanotte. Dopo tale orario, sono tenuti a concordare con l’equipe educativa i loro movimenti. Si possono ospitare persone? Non è possibile ospitare persone esterne per la notte. Gli studenti possono risiedere tutta la settimana o devono tornare a casa nel weekend? Gli studenti possono gestire in piena autonomia il tempo della loro permanenza all’interno del Collegio Artigianelli.

AMMISSIONI

Qual è la modalità di iscrizione? E’ necessario contattare il numero 3484008019 o i recapiti indicati nel sito; il personale della struttura informerà sulle eventuali disponibilità e sulle modalità per formalizzare l’iscrizione. A quale facoltà bisogna essere iscritti per essere ammessi alla Residenza Artigianelli? La Residenza Artigianelli accoglie studenti di tutte le facoltà. Data la vicinanza con il Politecnico, la maggior parte degli studenti afferisce ai vari indirizzi di Ingegneria.

Read more

Calendario appuntamenti Novembre 2015

by Simona Aquilano in Artigianelli

Di seguito il calendario di eventi aggregativi che coinvolgeranno i ragazzi nel mese di Novembre: - martedì 3 ore 20.30 all'oratorio San Martino: Partita di calcetto - giovedì 5 ore 20.30 presso la Sala Blu del Collegio Artigianelli: Cineforum - giovedì 12 ore 19.30: Gruppo Giovani e Innovazione Si comunica ai ragazzi che la proposta della "Caccia al Tesoro" è stata ufficialmente accolta. Presto vi informeremo su modalità e tempi ATTENZIONE: lunedì 30 scade il termine per votare il museo da visitare il 5 Dicembre

Read more